LA SNIFFATA A OCCHI CHIUSI DI CLAUDIO CANIGGIA

zenga-italia-90-680x387

 

Fregati da un colpo di mèche. Ma si può? Quel giorno, più della sfortuna poté la tinta, un biondo paglia da quattro soldi, di quelli che ti regalano la boccetta dopo tre messe in piega. Italia-Argentina, semifinale del Mondiale di Italia ’90. Continue reading LA SNIFFATA A OCCHI CHIUSI DI CLAUDIO CANIGGIA

CLAUDIO GENTILE, IL FEROCE SALADINO

Gentile Maradona

 

Lo irretì, lo piallò, lo smontò e diede fuoco al foglietto delle istruzioni. Fu il suo capolavoro, lo zenit di tutta una vita passata a menare. Spense El Pibe de Oro come si spegne il mozzicone di una sigaretta, tallone su cenere.  Continue reading CLAUDIO GENTILE, IL FEROCE SALADINO

BASTIA-MONACO E LA FUGA DELL’ARBITRO IMPAURITO

Bastia1

 

La stagione 1994-95 coincide con il ritorno del SC Bastia nell’élite del calcio francese, dopo otto stagioni di purgatorio in Division 2. Un ritorno di cui gli avversari avrebbero fatto volentieri a meno, visto che la trasferta in Corsica è da sempre una delle più temute, un po’ per lo spirito battagliero dei giocatori corsi, un po’ per il clima infuocato dello Stade Armand Cesari, meglio conosciuto come “Furiani”. Continue reading BASTIA-MONACO E LA FUGA DELL’ARBITRO IMPAURITO

I SOGNI INFRANTI DEL GIOVANE PAUL ALLEN

young-allen

10 Maggio 1980, Wembley Stadium.

West Ham-Arsenal è la finale di Fa Cup  numero 99, dalla prima edizione del 1872. La chiara favorita è l’Arsenal, alla sua terza finale di FA Cup consecutiva, la prima persa 1-0 con l’Ipswich Town e  la seconda vinta 3-2 in una finale thriller con il Manchester United. Continue reading I SOGNI INFRANTI DEL GIOVANE PAUL ALLEN

ANSELMO IL VENDICATORE

Anselmocollage

 

La vendetta è un piatto che si serve freddo, recita il proverbio. A volte però la vita non offre così tante chances di rivincita e bisogna saper cogliere l’attimo. Carpe diem deve aver pensato l’allenatore del Flamengo, Paulo César Carpeggiani. Continue reading ANSELMO IL VENDICATORE

BYRON MORENO, IL CRIMINE NON PAGA

Byron Moreno

 

Quando l’italiano medio pensa al tragicomico Mondiale nippo-coreano del 2002, il primo pensiero che gli viene in mente è lo sguardo da pesce lesso di Byron Moreno. L’Italia del Trap con l’acqua santa fu eliminata dall’arbitraggio a senso unico del cicciobello ecuadoriano, piú che dai padroni di casa. Il panzone dal capello impomatato e il fare da ducetto ci fece fuori e non usò neppure il silenziatore. Continue reading BYRON MORENO, IL CRIMINE NON PAGA

STEFANO POLESEL, LO ZICO DELLA LAGUNA

Burano

Per entrare in questa storia bisogna guardare il mondo dalla barca, non dalla riva. E il mare che sta in mezzo misurarlo con le attese, non con i rimpianti. Questa è la storia di Stefano Polesel, il calciatore con le pinne. Nacque a Burano, colorata isoletta di Venezia, poteva essere altrimenti? Continue reading STEFANO POLESEL, LO ZICO DELLA LAGUNA

LA VENDETTA MANCATA DI “CHITO” DE LA TORRE

Cito de la Torre - Gerson - Didi

 

In un’amichevole Brasile-Perù del 1969, il brasiliano Gerson ruppe una gamba a Orlando de la Torre, detto «El Chito». L’anno dopo ai Mondiali in Messico, il peruviano ha l’occasione di vendicarsi, ma il suo allenatore Didi gliela nega. L’episodio, raccontato dalla penna sapiente di Federico Buffa e Carlo Pizzigoni, in “Storie Mondiali”. Continue reading LA VENDETTA MANCATA DI “CHITO” DE LA TORRE

LA PIETRA DI MARIO SOTO

Fla-Cobreloa

 

20 Novembre 1981, Estadio Nacional, Santiago de Chile

È la sera della finale di ritorno della Copa Libertadores 1981. Una sfida stile Davide contro Golia, tra i cileni del Cobreloa e i brasiliani del Flamengo. Un Davide senza fionda, ma con una pietra, in mano al capitano cileno Mario Soto. Continue reading LA PIETRA DI MARIO SOTO

“RAMBO” POLICANO E I SUOI TORELLI

Rambo Policano

Con lui la tragedia era sempre in agguato. Poteva arrivare da un lontano passato o da un imprevedibile presente, si scatenava per un corto circuito improvviso, magari un’ala che lo sfotteva a colpi di tunnel e si trasformava spesso in terapia riabilitativa di gruppo. Continue reading “RAMBO” POLICANO E I SUOI TORELLI