BIDONI: LE FROTTOLE DI GAUCHO TOFFOLI

gaucho-toffoli

 

 

Alle 20:42 dell’8 settembre 1993 Luis Carlos Toffoli detto Gaucho lasciò che questo mondo gli scappasse via come una bugia, e vide la sua vita piena di frottole cominciare e finire nello spazio di undici metri, con uno sbuffo di gesso ad annunciare la calata del sipario. Continue reading BIDONI: LE FROTTOLE DI GAUCHO TOFFOLI

THOMAS FIG, IL FENOMENO DEL CAMPEGGIO

fig

Fu l’estate del 1995 a cambiargli la vita. Aveva diciotto anni, era l’ultima estate che passava in vacanza con i suoi. L’ultima, aveva pensato prima di salire sul camper, ci vado perché lì becco sempre, sìsìsì.  Successe a Jesolo, sull’Adriatico, lui stava lì in campeggio, al «Marina di Venezia». Si chiamava Thomas Fig, era danese. Continue reading THOMAS FIG, IL FENOMENO DEL CAMPEGGIO

CHRISTIAN POULSEN, IL GRAN PROVOCATORE

poulsen tot

 

Fratelli d’Italia, l’Italia sputò. E si strinse unita a coorte, contro il Gran Provocatore.

Christian Poulsen fu marchiato dalla saliva di Francesco Totti a Euro 2004, umiliato e offeso dal gesto più antisportivo che ci sia. Continue reading CHRISTIAN POULSEN, IL GRAN PROVOCATORE

OSCAR DERTYCIA E I CAPELLI LASCIATI A FIRENZE

Dertycia

“E quell’anno cosa è successo?”

 “È successo che ho perso i capelli.”

“Tutti?”

“Tutti.”

 “Stress?”

“Stress.”

Si passò una mano sulla testa, dalla nuca alla fronte, massaggiò: una, due, tre volte, come fosse una vecchia lampada, ma Aladino non si fece vedere. Continue reading OSCAR DERTYCIA E I CAPELLI LASCIATI A FIRENZE

ROY HODGSON, IL MR. BEAN DELLA PANCHINA

roy2

Il Mister Bean della panchina parla sei lingue, ma non è mai riuscito a farsi capire. È buono, della bontà affettata che hanno certe ziette inglesi, ma è riuscito suo malgrado a far incazzare il giocatore più buono del mondo. Continue reading ROY HODGSON, IL MR. BEAN DELLA PANCHINA