IL COGNOME DI MICHEL VAN DE KORPUT

 

Partì in salita, appesantito dal cognome. Van de Korput, si chiamava, e per noi italiani l’assonanza era ghiotta. Ci vollero un po’ di mesi prima che un soprannome s’imponesse: «Dolce Euchessina», lassativo di tendenza del periodo, vinse la speciale volata. Continue reading IL COGNOME DI MICHEL VAN DE KORPUT

LA SQUALIFICA RECORD DI DINO PANZANATO

In campo si trasformava. L’incredibile Hulk quando lo fanno incazzare. Dino Panzanato: siamo nei ruggenti anni Sessanta. Se gli giravano, non ce n’era per nessuno. Nove campionati a Napoli, quattro a Vicenza.  Continue reading LA SQUALIFICA RECORD DI DINO PANZANATO

CARLOS CASTILHO, IL DITO O LA CARRIERA?

Mancavano sette giornate alla fine del campionato e il mignolo della mia mano sinistra si piegò per la quinta volta in pochi mesi. Il dottore Newton Paes Barreto non sapeva come dirmelo. Una questione di cattiva calcificazione, il dito era ormai irrimediabilmente storto. Sarei dovuto rimanere fuori due mesi e pensare a guarire, avrei dovuto lasciare la porta a Caetano da Silva Nascimento detto Veludo, un ex scaricatore di porto che era la mia riserva.  Continue reading CARLOS CASTILHO, IL DITO O LA CARRIERA?

DUELLI: BENETTI vs LIGUORI, IL CRACK

L’impatto è tremendo, un rumore sordo di quelli che al cinema in dolby surround ti fanno saltare sul seggiolino. Crack. Continue reading DUELLI: BENETTI vs LIGUORI, IL CRACK

RENATO VILLA, UN OPERAIO IN SERIE A

Qui si racconta la favola del brutto anatroccolo che comparve all’improvviso nel paese dei cigni, con la tuta da magazziniere ancora addosso e una carta di identità che diceva: Villa Renato di Castelleone, anni ventotto, professione operaio.  Continue reading RENATO VILLA, UN OPERAIO IN SERIE A

STIG TOFTING: BIRRA, RISSE E NESSUN RIMPIANTO

Shrek se avete presente. Solo un po’ meno verde, solo molto più incazzato. Stig Tofting, l’Uomo Quadrato. Non aveva il collo, evidentemente non era di serie. Continue reading STIG TOFTING: BIRRA, RISSE E NESSUN RIMPIANTO

LA MASCHERA DI “RINGHIO” GATTUSO

Ringhio, dunque sono.

Gennaro Gattuso da Schiavonea è l’emblema del lottatore duro e puro, quello che entra nell’arena battendosi il petto coi pugni, digrignando i denti e aizzando la folla in estasi, perchè ha una missione da compiere. Continue reading LA MASCHERA DI “RINGHIO” GATTUSO