NEXT GENERATION: TANGUY NDOMBELE

Estate 2017, l’Olympique Lyonnais del presidente Jean-Michel Aulas vive un momento di grandi cambiamenti. Se ne vanno tanti giocatori importanti, cresciuti nelle giovanili e diventati elementi insostituibili della prima squadra, oltre che nazionali francesi. Il reparto che conosce le principali perdite è il centrocampo, con la partenza di due titolari indiscussi come Corentin Tolisso (al Bayern Monaco) e Max Gonalons (alla Roma).

Al loro posto, vengono promossi alcuni ragazzi del florido vivaio ed acquistati altri giovani, per lo più sconosciuti al grande pubblico calcistico. Tra questi, nelle ultime ore di mercato, arriva dall’Amiens un ragazzo appena entrato a far parte del giro dell’Under 21 francese, Tanguy Ndombelé.

Un giocatore che di li a poco inizierà a far intravedere una parte delle sue enormi potenzialità, tanto da convincere il suo nuovo allenatore Bruno Genesio a promuoverlo titolare nel cuore della squadra lyonnaise.
E’ di questo ragazzo che vogliamo parlarvi, un giocatore che potrebbe presto diventare obiettivo di mercato per diverse grandi squadre.

Nato a Longjumeau, profonda periferia parigina, Ndombelé è cresciuto calcisticamente in Bretagna, avendo completato la sua formazione nel settore giovanile dei rossoneri del Guingamp. Ha iniziato però a far parlare di sé nell’Amiens, dove ha effettuato il suo debutto tra i professionisti e dove è stato tra i protagonisti della promozione della squadra in Ligue 1 con 2 reti e 7 assist nella stagione 2016/2017, prima di passare a vestire la maglia dell’Olympique Lyonnais.

La partita che ha portato alla ribalta Ndombelé è stata certamente quella disputatasi al Parco dei Principi lo scorso 17 settembre. Nell’occasione, non fu solamente la lite Cavani-Neymar ad accendere la notte parigina, ma anche la grande prestazione di questo ragazzo, che andò tra l’altro vicinissimo al gol quando il risultato era ancora in parità con un bolide da 30 metri finito sulla traversa, a far correre un brivido di paura agli sceicchi e a tutti i tifosi del Psg.

VIDEO – TANGUY NDOMBELE IN PSG-O.LYON

Parliamo di un centrocampista centrale dotato di notevole prestanza fisica, non eccessivamente alto ma molto potente e grintoso. Ndombelé non ha paura di affondare il contrasto ma nonostante questo non siamo certo in presenza di un centrocampista esclusivamente difensivo. Il francese è piuttosto un centrocampista “box to box”, capace di svolgere con grande efficacia la fase di contenimento ma costantemente proietato verso l’attacco, con piedi piuttosto educati e una spiccata visione di gioco.

Proprio per questo, nel Lione viene affiancato in mezzo al campo da un mediano tipicamente difensivo come Tousart (anche lui un giocatore molto giovane e in crescita), in grado di coprirgli le spalle permettendogli di tanto in tanto di spingersi in attacco, ribaltando l’azione della sua squadra da difensiva in offensiva.

Pur avendo notevoli margini di crescita, il ragazzo deve però migliorare in diversi aspetti, sia a livello tecnico che a livello extrasportivo. Tecnicamente, dovrà certamente apprendere alcuni segreti per imparare ad essere più cattivo e smaliziato sul terreno di gioco, cosa che certamente potrà acquisire facendo direttamente esperienza sul campo.

A livello professionale, dovrà invece cercare di limitare alcuni comportamenti fuori dal campo. In passato qualche eccesso a tavola, gli aveva fatto prendere qualche kg di troppo. Certamente, un dettaglio di cui dovrà tener conto se vorrà affermarsi ai massimi livelli.

Vista la sua crescita esponenziale negli ultimi mesi, sono in molti a prevedere per questo centrocampista un futuro decisamente importante. Alcuni rivedono in lui quel Jean Tigana che fu grande protagonista del calcio francese negli anni 80. Spetta dunque a questo ragazzo dimostrare di avere le qualità per ritagliarsi uno spazio nel calcio che conta.

 

VIDEO – NDOMBELE VS NIZZA

 

Tanguy Ndombele.
NATO A: Longjumeau. 28 dicembre 1996).
RUOLO: Centrocampista Centrale.
ALTEZZA: 1.81 m.
PESO: 76 Kg.
CARRIERA GIOVANILE.
2002-2005. Épinay-sous-Sénart.
2005-2009. Épinay Athletico.
2009-2011. ESA Linas-Montlhéry.
2011-2014. Guingamp.
2014-2016. Amiens.
CARRIERA PRO.
2014-2016. Amiens 2 22 Presenze. 1 Gol.
2016-2017. Amiens 33 Presenze. 2 Gol.
2017- O. Lione.
NAZIONALE GIOVANILE.
2017- Francia U-21 4 (0).

 

SCHEDA DI TOMMASO FABRETTI.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *