ANTONI RAMALLETS, EL GATO DEL MARACANA

Mi dissero: “Vai tu, che in porta copri tutto lo spazio”. Ero il più grasso del gruppo, gli amici ridevano, mi prendevano in giro.  Antoni el gordito. Ma quando sei nato a Vila de Gràcia, l’anima di Barcellona, di certe cose impari a ridere. Altrimenti non sarei diventato Antoni Ramallets, il gatto del Maracanã. Che poi questo Maracanã non è niente di speciale. Non c’è stadio che lo sia. Dico all’interno. Sono tutti uguali. La stessa erba, le stesse porte, le stesse righe sul campo.

Continue reading ANTONI RAMALLETS, EL GATO DEL MARACANA

LE CASSANATE DEL GIOVANE FANTANTONIO

Bari, piazza della Cattedrale. Era un bambino, palleggiava con gli stivaloni da pescatore, di tacco embè? Come cercare di suonare la chitarra con i guantoni da portiere. Ogni tanto il cicciobello da combattimento con il talento più sfacciato d’Italia ci riesce. Venghino lor signori, venghino. Continue reading LE CASSANATE DEL GIOVANE FANTANTONIO

LA SQUALIFICA RECORD DI DINO PANZANATO

In campo si trasformava. L’incredibile Hulk quando lo fanno incazzare. Dino Panzanato: siamo nei ruggenti anni Sessanta. Se gli giravano, non ce n’era per nessuno. Nove campionati a Napoli, quattro a Vicenza.  Continue reading LA SQUALIFICA RECORD DI DINO PANZANATO

FRANCK RIBERY, IL RISCATTO DEI BRUTTI

La Bella e la Bestia. E lui è la Bestia. Franck Ribery, detto Scarface, lo Sfregiato, per le cicatrici che porta sul volto.  Continue reading FRANCK RIBERY, IL RISCATTO DEI BRUTTI

ANTONIO GIRAUDO, UN GANGSTER CON LA CRAVATTA

La parte più torva della Triade, la più severa, la più cupa, persino nello sguardo appesantito, le borse sotto agli occhi, la linea sottile della bocca, il passo deciso ma lento, calcolato in ogni sua pausa.  Continue reading ANTONIO GIRAUDO, UN GANGSTER CON LA CRAVATTA