BENIAMINO VIGNOLA E L’OMBRA DI MICHEL PLATINI

Il numero 10 perseguitato dai paragoni. All’inizio lo accostavano a Gianni Rivera. “Forse c’entravano il fisico minuto e la pettinatura – celia l’interessato -, il fatto che anch’io portassi i capelli a spazzola”.  Continue reading BENIAMINO VIGNOLA E L’OMBRA DI MICHEL PLATINI

GUSTAVO NEFFA, L’ISPIRATORE DEL CANTANTE

Fine ’89, ultimi fuochi del punk. Il batterista dei Negazione, una band del ramo, si chiama Jeff. I leader del gruppo sono appassionati di calcio e si divertono a storpiare Jeff in Neffa, cognome di Gustavo, 18enne attaccante paraguaiano della Cremonese, approdato nella Bassa in prestito dalla Juve, su raccomandazione di Giampiero Boniperti. Passano i mesi e Jeff, all’anagrafe Giovanni Pellino da Scafati (Salerno), diventa Neffa per sempre. Il ragazzo è bravo, si mette in proprio e nel 1996 incide un album di successo, “Neffa e i Messaggeri della Dopa”, con la canzone “Aspettando il sole” che scala l’hit parade.  Continue reading GUSTAVO NEFFA, L’ISPIRATORE DEL CANTANTE

ANTONIO GIRAUDO, UN GANGSTER CON LA CRAVATTA

La parte più torva della Triade, la più severa, la più cupa, persino nello sguardo appesantito, le borse sotto agli occhi, la linea sottile della bocca, il passo deciso ma lento, calcolato in ogni sua pausa.  Continue reading ANTONIO GIRAUDO, UN GANGSTER CON LA CRAVATTA

LUCIANO MOGGI, IL GRANDE BURATTINAIO

L’utente era sempre raggiungibile. Luciano Moggi e gli arbitri: scatto alla risposta. Il sigaro a mezz’asta, quattro cellulari cinguettanti, l’occhio sonnacchioso, la parlata strascicata e cantilenante, la grammatica zoppicante. Lucianone. Continue reading LUCIANO MOGGI, IL GRANDE BURATTINAIO

DUELLI: BENETTI vs LIGUORI, IL CRACK

L’impatto è tremendo, un rumore sordo di quelli che al cinema in dolby surround ti fanno saltare sul seggiolino. Crack. Continue reading DUELLI: BENETTI vs LIGUORI, IL CRACK

MASSIMO DE SANTIS, L’UOMO NERO

“Ho fatto un capolavoro”.  Lecce-Parma 3-3, il capolavoro di Massimo De Santis è datato 29 Maggio 2005. Della serie: come ti piloto una partita, la prendo per mano e fischiettando la porto dove voglio.  Continue reading MASSIMO DE SANTIS, L’UOMO NERO