LAVAGNA TATTICA: LAZIO-MILAN 4-1

Un’ottima Lazio passeggia su un Milan che fallisce il suo primo esame di maturità, una sfida contro un avversario diretto per la qualificazione in Champions League.

La nostra analisi tattica si concentra sugli errori, di squadra e individuali, da parte del Milan nei quattro gol della Lazio. Continue reading LAVAGNA TATTICA: LAZIO-MILAN 4-1

5 MAGGIO 2002: CRONACA DI UN BARELLIERE

Io faccio il barelliere. Lavoro la domenica, allo stadio Olimpico. Quel giorno manco dovevo esserci. Avevo chiesto le ferie. Due mesi prima le avevo chieste. “C’è bisogno di te – mi hanno detto – E’ una partita importante, c’è bisogno di tutti”.  Continue reading 5 MAGGIO 2002: CRONACA DI UN BARELLIERE

LUCIANO MOGGI, IL GRANDE BURATTINAIO

L’utente era sempre raggiungibile. Luciano Moggi e gli arbitri: scatto alla risposta. Il sigaro a mezz’asta, quattro cellulari cinguettanti, l’occhio sonnacchioso, la parlata strascicata e cantilenante, la grammatica zoppicante. Lucianone. Continue reading LUCIANO MOGGI, IL GRANDE BURATTINAIO

DUELLI: MIHAJILOVIC vs VIEIRA, L’INSULTO

La prese larga. ‘Negro di merda”. Questo urlò Sinisa Mihajilovic a Patrick Vieira, in una notte di Champions League tra Lazio e Arsenal.  Continue reading DUELLI: MIHAJILOVIC vs VIEIRA, L’INSULTO

LA BICICLETTA DI VITO CHIMENTI

All’epoca i centravanti avevano la pancetta, un paio di chiletti in più che si adagiavano placidi sulla maglia di lana. Giravano per le aree di rigore con il borsello e l’aria sconsolata dei ragionieri la domenica alla gita fuori porta, portavano baffi neri e folti da camionisti, gli immaginavi il calzino bianco immacolato sul mocassino nero a punta. Continue reading LA BICICLETTA DI VITO CHIMENTI

MALGIOGLIO, TORNATENE DAI TUOI MOSTRI!

Domenica 9 Marzo 1986. Stadio Olimpico, Roma. Astutillo Malgioglio fu fatto salire su un’alfetta della polizia. Il presidente della Lazio Chimenti entrò in sala stampa, cercò le parole giuste, disse: “Il fatto è di una gravità eccezionale: la maglia per noi è come una bandiera, una immagine che non può essere deturpata da gesti illogici e assurdi. Basta con queste scene che infangano il nome della società”. Si sentì molto fiero. Continue reading MALGIOGLIO, TORNATENE DAI TUOI MOSTRI!

ODE A CLAUDIO GARELLA, PORTIERE SENZA MANI

claudio-Garella

Non aveva stile e quello era il suo stile. Era di una bruttezza talmente grottesca e sgraziata, che alla fine risultava bello. Come un quadro che guardi dalla parte sbagliata, sai cosa c’è? Mi piace di più.  Continue reading ODE A CLAUDIO GARELLA, PORTIERE SENZA MANI

BIDONI: DE LA PEÑA, IL PICCOLO BUDDHA SENZA LUCE

delapena-ronaldo

Il Piccolo Buddha ingrassò e intristì: un giorno che valeva un altro, calciò il pallone, sentì “tonf”, ma non la prese come una risposta. Il Piccolo Buddha aveva muscoli di seta, la testa rapata e una rabbia vaga.  Continue reading BIDONI: DE LA PEÑA, IL PICCOLO BUDDHA SENZA LUCE

PAUL GASCOIGNE: 10 SCHERZI E ANEDDOTI SU GAZZA

Gazza33333

 

Istrionico e pazzo, talentuoso e incline allo scherzo, Paul Gascoigne ne ha combinate di tutti i colori in carriera. Vi proponiamo 10 aneddoti e scherzi con protagonista Gazza. Continue reading PAUL GASCOIGNE: 10 SCHERZI E ANEDDOTI SU GAZZA

LAZIO: BIDONI, METEORE E FLOP

 

Bidoni e meteore, spagnoli strapagati, speranze mai sbocciate e tanti sconosciuti rimasti tali.  Abbiamo stilato una lista di calciatori stranieri passati per la Lazio, soprattutto dopo la Sentenza Bosman del 1995.

Nell’era Cragnotti pochi gli stranieri sbagliati, anche se in modo clamoroso (Mendieta su tutti). Nell’era Lotito invece gli stranieri sono arrivati a flotte, perlopiù sconosciuti. Alcuni si sono rivelati ottimi giocatori (Felipe Anderson), molti altri delle schiappe. Continue reading LAZIO: BIDONI, METEORE E FLOP