LAVAGNA TATTICA: LAZIO-MILAN 4-1

Un’ottima Lazio passeggia su un Milan che fallisce il suo primo esame di maturità, una sfida contro un avversario diretto per la qualificazione in Champions League.

La nostra analisi tattica si concentra sugli errori, di squadra e individuali, da parte del Milan nei quattro gol della Lazio. Continue reading LAVAGNA TATTICA: LAZIO-MILAN 4-1

LE CASSANATE DEL GIOVANE FANTANTONIO

Bari, piazza della Cattedrale. Era un bambino, palleggiava con gli stivaloni da pescatore, di tacco embè? Come cercare di suonare la chitarra con i guantoni da portiere. Ogni tanto il cicciobello da combattimento con il talento più sfacciato d’Italia ci riesce. Venghino lor signori, venghino. Continue reading LE CASSANATE DEL GIOVANE FANTANTONIO

GIORGIO GHEZZI, IL KAMIKAZE E LA VALLETTA

Mike insisteva: Edy parla di più. Edy era così, non faceva nulla per mettersi in mostra. Non le occorreva. Modesta, serena, discreta. Elegante. Bellissima. Parlava poco, perché già avevano congedato Maria Giovannini da “Lascia o Raddoppia” dopo poche puntate. Ma lei era lei. Un incantesimo di gentilezza. La mia fidanzatina.  Continue reading GIORGIO GHEZZI, IL KAMIKAZE E LA VALLETTA

DUELLI: BENETTI vs LIGUORI, IL CRACK

L’impatto è tremendo, un rumore sordo di quelli che al cinema in dolby surround ti fanno saltare sul seggiolino. Crack. Continue reading DUELLI: BENETTI vs LIGUORI, IL CRACK

CALLONI, LO SCIAGURATO EGIDIO

Si sistemò i capelli, diede due calcolati battiti di ciglia, guardò i cronisti e disse: “Calloni ha sbagliato il rigore perchè  è troppo emotivo: si è fatto il segno della croce prima di tirare, forse non avrebbe dovuto”. Continue reading CALLONI, LO SCIAGURATO EGIDIO

L’ETERNA PROMESSA DI MIMMO MORFEO

Talento puro, classe cristallina, piedino sinistro da ricamo, ago su tessuto, e lui è sempre stato l’ago. Veleno per pungere, e mai la modica quantità per Domenico Morfeo, giocoliere in libertà condizionata, cazzaro di dimensioni cosmiche, attaccabrighe per necessità.  Continue reading L’ETERNA PROMESSA DI MIMMO MORFEO

GIOVANNI LODETTI, L’ANGELO CUSTODE DI RIVERA

Mediano Lotta Continua. gregario ad personam di Gianni Rivera. Smilzo, due peli in testa, l’aria triste del ferroviere, soprannominato “Basletta”. Un appellativo dialettale d’altri tempi, in milanese è un vaso di legno per legumi, forse per via del mento aguzzo.  Continue reading GIOVANNI LODETTI, L’ANGELO CUSTODE DI RIVERA

LA MASCHERA DI “RINGHIO” GATTUSO

Ringhio, dunque sono.

Gennaro Gattuso da Schiavonea è l’emblema del lottatore duro e puro, quello che entra nell’arena battendosi il petto coi pugni, digrignando i denti e aizzando la folla in estasi, perchè ha una missione da compiere. Continue reading LA MASCHERA DI “RINGHIO” GATTUSO