FLORIN RADUCIOIU, L’IDOLO DELLA GIALAPPA’S

radocioiu

Era il più bravo di tutti ad arrivare davanti alla porta. Ci metteva la classe, l’eleganza, la rapidità, la scaltrezza. E arrivava all’appuntamento con il destino. Continue reading FLORIN RADUCIOIU, L’IDOLO DELLA GIALAPPA’S

JURGEN KLINSMANN, CALIFORNIA DREAMIN’

 

Il figlio del panettiere di Gòppingen, fu un uomo libero, un centravanti sciupone e un ct illuminato. Jurgen Klinsmann era un cittadino del mondo che un po’ se la tirava a fare il cittadino del mondo. Un tipo alla Easy Rider, però col serbatoio della benzina sempre pieno e la camera prenotata al motel. Continue reading JURGEN KLINSMANN, CALIFORNIA DREAMIN’

IL DRIBBLING ALLE MINIERE DEL “PAISÀ” VINCENZO SCIFO

scifo1

 

Mister Brillantina giocava in punta di piedi, come chi si sente padrone del palcoscenico, sa dove andrà a posarsi la luce dei riflettori e recita sempre sopra le righe: mica era un vezzo, gli veniva naturale così. Continue reading IL DRIBBLING ALLE MINIERE DEL “PAISÀ” VINCENZO SCIFO

BASTIA-MONACO E LA FUGA DELL’ARBITRO IMPAURITO

Bastia1

 

La stagione 1994-95 coincide con il ritorno del SC Bastia nell’élite del calcio francese, dopo otto stagioni di purgatorio in Division 2. Un ritorno di cui gli avversari avrebbero fatto volentieri a meno, visto che la trasferta in Corsica è da sempre una delle più temute, un po’ per lo spirito battagliero dei giocatori corsi, un po’ per il clima infuocato dello Stade Armand Cesari, meglio conosciuto come “Furiani”. Continue reading BASTIA-MONACO E LA FUGA DELL’ARBITRO IMPAURITO