LAVAGNA TATTICA: INTER-SPAL 2-0

Come da pronostico, l’Inter porta a casa i tre punti con un classico risultato all’inglese, con una rete per tempo. Il risultato potrebbe far pensare ad un dominio nerazzurro, invece il campo ci ha fatto vedere una Spal combattente e mai doma che ha tenuto testa al più quotato avversario. Continue reading LAVAGNA TATTICA: INTER-SPAL 2-0

LAVAGNA TATTICA: LAZIO-MILAN 4-1

Un’ottima Lazio passeggia su un Milan che fallisce il suo primo esame di maturità, una sfida contro un avversario diretto per la qualificazione in Champions League.

La nostra analisi tattica si concentra sugli errori, di squadra e individuali, da parte del Milan nei quattro gol della Lazio. Continue reading LAVAGNA TATTICA: LAZIO-MILAN 4-1

PAUL RIDEOUT, UN INGLESE A BARI

Antonio Cassano aveva tre anni e sgambettava già nei vicoli di Bari Vecchia. Era l’estate del 1985 e il Bari di Vincenzo Matarrese, fratello di Antonio, annunciò l’acquisto di due inglesi, Gordon Cowans e Paul Rideout. E chi cavolo erano?, si potrebbe obiettare col senno di oggi.  Continue reading PAUL RIDEOUT, UN INGLESE A BARI

LA SQUALIFICA RECORD DI DINO PANZANATO

In campo si trasformava. L’incredibile Hulk quando lo fanno incazzare. Dino Panzanato: siamo nei ruggenti anni Sessanta. Se gli giravano, non ce n’era per nessuno. Nove campionati a Napoli, quattro a Vicenza.  Continue reading LA SQUALIFICA RECORD DI DINO PANZANATO

OMAR SIVORI, TUNNEL E SCHIAFFONI

Il dio del tunnel, il piede più sinistro nella storia del calcio, il più diabolico degli angeli. Talento geniale e perfido, un torero insolente, irrivente, sfacciato di quell’arroganza che hanno i baciati dalle stelle. Continue reading OMAR SIVORI, TUNNEL E SCHIAFFONI

GIOVANNI LODETTI, L’ANGELO CUSTODE DI RIVERA

Mediano Lotta Continua. gregario ad personam di Gianni Rivera. Smilzo, due peli in testa, l’aria triste del ferroviere, soprannominato “Basletta”. Un appellativo dialettale d’altri tempi, in milanese è un vaso di legno per legumi, forse per via del mento aguzzo.  Continue reading GIOVANNI LODETTI, L’ANGELO CUSTODE DI RIVERA

ALEXI LALAS, UN AMERICANO A PADOVA

“Ciao, presidente: questo è il mio regalo d’addio per te.” Curvò la schiena, si sfilò un anfibio, prese una penna, ci scrisse una dedica sopra e glielo consegnò. Sergio Giordani sentì un buco in pancia. “no, piangere no, dai non adesso”, mandò giù la saliva, “Grazie Alexi” disse. Continue reading ALEXI LALAS, UN AMERICANO A PADOVA

LA “BELLA” ITALIA DI HERBERT NEUMANN E MOGLIE

Lei entrò nella boutique, salutò le commesse con il sorriso di chi è di casa, diede un’occhiata distratta a un vestito lungo da sera. “Starei benissimo” pensò, tastò con mano esperta il cashmere di un pullover, scambiò due chiacchiere sulla nuova collezione Armani, comprò un paio di stivali di cuoio e uscì dal negozio, leggera e bellissima nella gonna di seta svolazzante. Continue reading LA “BELLA” ITALIA DI HERBERT NEUMANN E MOGLIE